My Twitter Feed

November 23, 2017

:

I Magazzini Generali alla ZAI -

sabato, 28 gennaio 2017

Venezia. Una “cittadinanza delle donne” orfana del “Centro Donna” -

venerdì, 6 gennaio 2017

Verona. La priorità del lavoro -

giovedì, 5 gennaio 2017

Verona. Appello elezioni amministrative 2017 -

giovedì, 22 dicembre 2016

Verona. Contro lo smog letale per la salute dei cittadini -

mercoledì, 14 dicembre 2016

Le ragioni ecologiste per un “No” al referendum costituzionale -

venerdì, 2 dicembre 2016

“Centro donna” di Venezia. Lettera aperta alla Vicesindaco Luciana Colle -

venerdì, 25 novembre 2016

“Stavolta No”, incontro a Nogara (VR) il 26 novembre -

mercoledì, 23 novembre 2016

Verona. Necessarie iniziative per tutelare salute e ambiente -

domenica, 20 novembre 2016

Verona, 17 novembre. “Le ragioni del NO alla rottamazione della Costituzione” -

mercoledì, 16 novembre 2016

Arena. Renzi e Tosi ritardano interventi urgenti -

venerdì, 28 ottobre 2016

Verona. Serve urgentemente una seria politica per la ciclabilità -

martedì, 18 ottobre 2016

Verona. La Zai deve essere messa al riparo da inquietanti vicende processuali che coinvolgono il suo presidente -

giovedì, 6 ottobre 2016

Una alternativa per Verona e No al referendum -

martedì, 4 ottobre 2016

Meglio contro la povertà che contro i poveri -

venerdì, 30 settembre 2016

Valpolicella: per una migliore qualità del vino e del territorio -

lunedì, 26 settembre 2016

Legge elettorale. I “furbetti” della politica -

venerdì, 23 settembre 2016

26.09 a Nogara (VR). Le ragioni del “no” al referendum -

giovedì, 22 settembre 2016

Sinistra Italiana Verona invita a firmare la proposta di legge della CGIL -

sabato, 17 settembre 2016

Bonifica discarica di Ca’ Filissine (VR) -

domenica, 11 settembre 2016

Verona. Necessarie iniziative per tutelare salute e ambiente

ambientesalute

Interrogazione

“Quali urgenti e straordinarie iniziative per tutelare la salute e l’ambiente a Verona?”

Il sottoscritto consigliere comunale, venuto a conoscenza del rapporto realizzato da Legambiente con l’Istituto di ricerca Ambiente Italia e il Sole 24 Ore, interroga il sindaco e la giunta per sapere quali urgenti e straordinarie iniziative intendano prendere, anche in accordo con aziende ed istituzioni preposte, per:

  • ridurre l’incidentalità stradale (passata a Verona, nel 2015, da 1,95 a 6,75 vittime ogni 100 mila abitanti, compresi i feriti);
  • contenere l’ aumento di ozono quadruplicato lo scorso anno, riducendo ancora di più le emissioni di polveri sottili;
  • incrementare in modo rilevante la raccolta differenziata scesa,incredibilmente, al 49% ( era arrivata al 52%, ben distante dal primo obiettivo del 65%);
  • arrestare o diminuire sensibilmente le perdite d’acqua dalla rete idrica arrivate al 35,8%;
  • aumentare l’efficienza degli impianti di depurazione scesi in modo preoccupante al 84%.

Il sottoscritto consigliere comunale ribadisce la necessità di scelte urgenti e necessarie per ridurre il traffico veicolare privato, sviluppando una rete efficiente di trasporto pubblico, realizzando una rete vasta di piste ciclabili interconnesse e protette, pedonalizzando la ZTL esistente e molte altre parti della città, nei quartieri, nei borghi e nelle frazioni. Così è possibile ridurre incidenti stradali, emissioni di polveri e ridurre l’ozono.

C’è una emergenza veronese e una drammatica situazione mondiale relativa ai cambiamenti climatici per cui ciascuno deve dare il suo concreto e fattivo contributo urgentemente. Per quanto riguarda i rifiuti da anni sono evidenti i rimedi per sostituire inceneritori, discariche, e ridurre drasticamente i costi della raccolta e dello smaltimento incrementando la raccolta differenziata porta a porta e con il riciclo e il riuso, per raggiungere il realistico obiettivo “rifiuti zero”.

A quando la realizzazione delle azioni concordate nel” Patto dei sindaci” per la riduzione delle emissioni?

Mauro De Robertis
gruppo consiliare Sinistra Ecologa Libertà – S.I.
Verona

I commenti sono chiusi.