My Twitter Feed

November 23, 2017

:

I Magazzini Generali alla ZAI -

sabato, 28 gennaio 2017

Venezia. Una “cittadinanza delle donne” orfana del “Centro Donna” -

venerdì, 6 gennaio 2017

Verona. La priorità del lavoro -

giovedì, 5 gennaio 2017

Verona. Appello elezioni amministrative 2017 -

giovedì, 22 dicembre 2016

Verona. Contro lo smog letale per la salute dei cittadini -

mercoledì, 14 dicembre 2016

Le ragioni ecologiste per un “No” al referendum costituzionale -

venerdì, 2 dicembre 2016

“Centro donna” di Venezia. Lettera aperta alla Vicesindaco Luciana Colle -

venerdì, 25 novembre 2016

“Stavolta No”, incontro a Nogara (VR) il 26 novembre -

mercoledì, 23 novembre 2016

Verona. Necessarie iniziative per tutelare salute e ambiente -

domenica, 20 novembre 2016

Verona, 17 novembre. “Le ragioni del NO alla rottamazione della Costituzione” -

mercoledì, 16 novembre 2016

Arena. Renzi e Tosi ritardano interventi urgenti -

venerdì, 28 ottobre 2016

Verona. Serve urgentemente una seria politica per la ciclabilità -

martedì, 18 ottobre 2016

Verona. La Zai deve essere messa al riparo da inquietanti vicende processuali che coinvolgono il suo presidente -

giovedì, 6 ottobre 2016

Una alternativa per Verona e No al referendum -

martedì, 4 ottobre 2016

Meglio contro la povertà che contro i poveri -

venerdì, 30 settembre 2016

Valpolicella: per una migliore qualità del vino e del territorio -

lunedì, 26 settembre 2016

Legge elettorale. I “furbetti” della politica -

venerdì, 23 settembre 2016

26.09 a Nogara (VR). Le ragioni del “no” al referendum -

giovedì, 22 settembre 2016

Sinistra Italiana Verona invita a firmare la proposta di legge della CGIL -

sabato, 17 settembre 2016

Bonifica discarica di Ca’ Filissine (VR) -

domenica, 11 settembre 2016

Verona. La Zai deve essere messa al riparo da inquietanti vicende processuali che coinvolgono il suo presidente

ConsorzioZAI

Brutta notizia quella che ci informa che Matteo Gasparato, appena confermato alla presidenza del consorzio Zai purtroppo anche con il consenso del PD, inquisito da tempo per presunta tentata concussione, è stato rinviato a giudizio dalla magistratura.
Avevamo sostenuto che non era una buona idea riconfermare alla presidenza chi avrebbe intentato il presunto reato di tentata concussione proprio in veste di presidente del consorzio Zai. Questa brutta notizia getta ombre pesanti sul consorzio Zai, sulla sua direzione (con lui è rinviato a giudizio anche Nicito, presidente di Quadrante Servizi, controllata dalla Zai) e sull’intero sistema di potere del sindaco Tosi che in questi due mandati amministrativi è stato colpito da molte indagini, processi e condanne pesanti a partire dal suo vicesindaco Giacino, al presidente della ATV Soardi, ecc.

Sia chiaro che chi non ha subito condanna definitiva deve ritenersi innocente, ma perché coinvolgere il consorzio in questa brutta vicenda processuale?
Vanno disgiunte le attività del consorzio da quelle processuali di Gasparato che va messo nelle condizioni di difendersi meglio, senza distrazioni istituzionali, tanto più che Gasparato è un nominato e non un eletto.

Inviamo un ulteriore appello al sindaco Tosi affinché faccia in modo che i rinviati a giudizio si facciano da parte, prima di tutto va tutelato il superiore l’interesse generale della cosa pubblica.

Giorgio Gabanizza, Antonio Ramella, Maria Giovanna Sandri, Mauro Tosi
Sinistra Italiana Verona

I commenti sono chiusi.