My Twitter Feed

November 23, 2017

:

I Magazzini Generali alla ZAI -

sabato, 28 gennaio 2017

Venezia. Una “cittadinanza delle donne” orfana del “Centro Donna” -

venerdì, 6 gennaio 2017

Verona. La priorità del lavoro -

giovedì, 5 gennaio 2017

Verona. Appello elezioni amministrative 2017 -

giovedì, 22 dicembre 2016

Verona. Contro lo smog letale per la salute dei cittadini -

mercoledì, 14 dicembre 2016

Le ragioni ecologiste per un “No” al referendum costituzionale -

venerdì, 2 dicembre 2016

“Centro donna” di Venezia. Lettera aperta alla Vicesindaco Luciana Colle -

venerdì, 25 novembre 2016

“Stavolta No”, incontro a Nogara (VR) il 26 novembre -

mercoledì, 23 novembre 2016

Verona. Necessarie iniziative per tutelare salute e ambiente -

domenica, 20 novembre 2016

Verona, 17 novembre. “Le ragioni del NO alla rottamazione della Costituzione” -

mercoledì, 16 novembre 2016

Arena. Renzi e Tosi ritardano interventi urgenti -

venerdì, 28 ottobre 2016

Verona. Serve urgentemente una seria politica per la ciclabilità -

martedì, 18 ottobre 2016

Verona. La Zai deve essere messa al riparo da inquietanti vicende processuali che coinvolgono il suo presidente -

giovedì, 6 ottobre 2016

Una alternativa per Verona e No al referendum -

martedì, 4 ottobre 2016

Meglio contro la povertà che contro i poveri -

venerdì, 30 settembre 2016

Valpolicella: per una migliore qualità del vino e del territorio -

lunedì, 26 settembre 2016

Legge elettorale. I “furbetti” della politica -

venerdì, 23 settembre 2016

26.09 a Nogara (VR). Le ragioni del “no” al referendum -

giovedì, 22 settembre 2016

Sinistra Italiana Verona invita a firmare la proposta di legge della CGIL -

sabato, 17 settembre 2016

Bonifica discarica di Ca’ Filissine (VR) -

domenica, 11 settembre 2016

  • veneziasat

    Venezia. SI: Governo si impegni su allarme Unesco

    Come è noto, il 13 luglio 2016 l’Unesco ha emesso un documento in cui si sottolinea la condizione di forte rischio, specialmente ambientale, cui risulta esposta la città di Venezia. Nello scritto si invita il Governo Italiano nonché le istituzioni locali competenti a prendere provvedimenti entro febbraio 2017, presentando un report dettagliato sullo stato di conservazione del sito ed un pacchetto di misure urgenti che scongiurino l’inserimento di Venezia all’interno della danger-list che annovera siti minacciati o attraversati da guerre ed emergenze umanitarie. A fronte di un così significativo e preoccupante segnale di allarme per le condizioni della città, Sinistra…

  • referendum

    Veneto. Ambiti Ulss e Azienda Zero: si promuova referendum abrogativo

    In questo periodo è all’attenzione del Consiglio Regionale Veneto la proposta di legge 23/2015 concernente la modifica degli ambiti delle ULSS regionali e la costituzione della cosiddetta “Azienda Zero”. La proposta di legge, presentata nel mese di luglio, arriva con oggettivo notevole ritardo alla discussione in aula a causa di notevoli contrasti verificatisi in diverse riunioni della quinta commissione sanità, confronti e contrarietà emerse in particolare tra i componenti della maggioranza che sostiene la Giunta Zaia. Sin da subito Sinistra Ecologia Libertà Veneto ha espresso netta contrarietà a tale previsione di legge che marginalizza le peculiarità territoriali ed accentra poteri…

  • toscaarena

    Fondazione Arena. Cronaca annunciata di un fallimento

    Fondazione Arena. Cronaca annunciata di un fallimento. Bisogna salvare il Teatro Stabile Un indicatore sicuro e inflessibile del fallimento amministrativo e politico del sindaco di Verona e della sua compagine di centro-destra sono lo stato e i risultati degli Enti strumentali facenti capo o riferimento al Comune, da quelli del trasporto pubblico all’Agec (casa), dall’AGSM e Ca’ del Bue all’Aeroporto e alla ZAI. Ma la situazione pre-fallimentare della Fondazione Arena è ancora più emblematica dei disastri compiuti dall’attuale Giunta comunale: un Teatro Stabile che ci era invidiato in tutto il mondo e che rappresentava l’orgoglio della nostra città sta per…

  • salute

    Veneto. Il Presidente Zaia e il diritto alla salute

    Il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ha nominato i “nuovi” Direttori Generali delle residue ULSS regionali, conformemente a quanto da tempo dichiarato sulla necessità della riduzione a livello provinciale delle medesime. A parte le due Aziende Ospedaliere di Padova e Verona e dell’Istituto oncologico Veneto (IOV), dove nulla cambia, si sono nominati i Direttori Generali delle ULSS Venete portandoli da 21 a nove, non sette come si era annunciato ma due in più. Si attende la nomina di chi gestirà la cosiddetta “Azienda Zero” ed il riassetto delle ULSS che ne andrà a sancire il definitivo numero, il tutto…

  • primalasalute

    Veneto. Prima la salute

    Giovedì mattina, 03 dicembre, mobilitazione di Sinistra Ecologia Libertà – Sinistra Italiana contro i tagli alla sanità del Governo e la riforma accentratrice e dannosa di Zaia, per una sanità di qualità e alla portata di tutti. Perché la salute se la tagli… la togli! Volantinaggi a Padova, Verona, Rovigo, Adria, davanti a stazioni e ospedali. A Mestre volantinaggio davanti alla stazione e conferenza stampa.

Notizie dalle Federazioni

stavoltano

Le ragioni ecologiste per un “No” al referendum costituzionale

dic 2, 2016

Sulle questioni ambientali abbiamo visto spesso i nostri territori trasformarsi in luoghi di scontro a causa di scelte distruttive ed inquinanti imposte dall’alto (discariche, cave, centrali nucleari, gassificatori, inceneritori, grandi opere, ecc.): siti militarizzati, cittadini trattati come facinorosi anche se chiedevano solo di potersi esprimere sul futuro delle loro vite. Opportunamente la Corte costituzionale ha demolito alcune parti delle Leggi obiettivo e dello “Sblocca Italia” rivelando che i teppisti non erano i cittadini, ma i governi che hanno agito fuori dal dettato costituzionale. L’Italia ha riprodotto lo scenario globale nel quale l’attacco alla democrazia avviene attraverso il saccheggio ambientale in…

scarpe-rosse-femminicidio

“Centro donna” di Venezia. Lettera aperta alla Vicesindaco Luciana Colle

nov 25, 2016

Qualsiasi cittadina (o cittadino) di questa città abbia seguito, con un minimo d’attenzione, in queste ultime settimane, la vicenda del “Centro Donna”, circa la decisione assunta dalla Giunta comunale, con la delibera 276 dello scorso 27 settembre, non può non aver letto con costernazione il comunicato stampa dell’Amministrazione Comunale del 15/11/2016: “Centro donna: destituite di fondamento le notizie in merito alla chiusura”, dove si afferma che “l’ipotetica notizia della chiusura del Centro Donna da parte dell’Amministrazione comunale […] è falsa e si diffida chiunque dal veicolare notizie prive di fondamento”. Mi rivolgo a Lei, Vicesindaco Colle, a Lei che ha…

SI-stavoltano

“Stavolta No”, incontro a Nogara (VR) il 26 novembre

nov 23, 2016

In vista del Referendum Costituzionale del 04 dicembre 2016, SEL – Sinistra Italiana organizza a Nogara (Verona) sabato 26 novembre alle ore 17.30, presso la Sala civica “L. Ciresa” – Via Sterzi, l’incontro-dibattito pubblico: “Le molte ragioni per votare ‘No’ al Referendum Costituzionale di domenica 4 dicembre 2016″. Parteciperà all’iniziativa il senatore Sen. Peppe De Cristofaro -  vicepresidente 3ª Commissione permanente (Affari esteri, emigrazione) Sinistra Ecologia Libertà – Sinistra Italiana  

ambientesalute

Verona. Necessarie iniziative per tutelare salute e ambiente

nov 20, 2016

Interrogazione “Quali urgenti e straordinarie iniziative per tutelare la salute e l’ambiente a Verona?” Il sottoscritto consigliere comunale, venuto a conoscenza del rapporto realizzato da Legambiente con l’Istituto di ricerca Ambiente Italia e il Sole 24 Ore, interroga il sindaco e la giunta per sapere quali urgenti e straordinarie iniziative intendano prendere, anche in accordo con aziende ed istituzioni preposte, per: ridurre l’incidentalità stradale (passata a Verona, nel 2015, da 1,95 a 6,75 vittime ogni 100 mila abitanti, compresi i feriti); contenere l’ aumento di ozono quadruplicato lo scorso anno, riducendo ancora di più le emissioni di polveri sottili; incrementare…

costituzione17-11-2016 small

Verona, 17 novembre. “Le ragioni del NO alla rottamazione della Costituzione”

nov 16, 2016

Prosegue la collaborazione del Coordinamento Veronese Democrazia Costituzionale – composto da organizzazioni sociali, esponenti di vari soggetti politici e cittadini/e – con i diversi soggetti della società organizzata che condividono la comune battaglia nella campagna referendaria a favore dell’affermazione delle ragioni del NO il prossimo 4 dicembre. In questa occasione, la collaborazione si realizza tra il Coordinamento e Sinistra Italiana. Giovedì 17 novembre c.a. alle ore 20.45 presso la sala consiliare della Circoscrizione 1^ (Piazza Mura Gallieno, 3 – dietro l’Arena di Verona), dialogheranno la Senatrice di Sinistra Italiana Loredana De Petris e il Prof. Maurizio Pedrazza Gorlero dell’Università di…

Dal parlamento

veneziasat

Venezia. SI: Governo si impegni su allarme Unesco

Come è noto, il 13 luglio 2016 l’Unesco ha emesso un documento in cui si sottolinea la condizione di forte rischio, specialmente ambientale, cui risulta esposta la città di Venezia. Nello scritto si invita il Governo Italiano nonché le istituzioni locali competenti a prendere provvedimenti entro febbraio 2017, presentando un report dettagliato sullo stato di conservazione del sito ed un pacchetto di misure urgenti che scongiurino l’inserimento di Venezia all’interno della danger-list che annovera siti minacciati o attraversati da guerre ed emergenze umanitarie. A fronte di un così significativo e preoccupante segnale di allarme per le condizioni della città, Sinistra…

pensione-anticipata-donne

Pensioni ed “Opzione Donna”. Emendamento di Marcon (SEL)

Pensioni ed “Opzione Donna”: anche dal Veneto con l’on. Marcon un emendamento alla legge di stabilità a favore delle donne, ma anche degli uomini. La mobilitazione e l’opera di sensibilizzazione del comitato “Opzione Donna” hanno trovato ascolto e disponibilità da parte del gruppo parlamentare di SEL alla Camera dei Deputati che ha presentato un emendamento ritenuto, dopo l’esame preliminare, ammissibile. Tra i promotori dell’emendamento c’è l’on. Marcon, eletto nel Veneto, che ha ascoltato le rappresentanti venete del comitato, firmandolo assieme ai colleghi Airaudo, Placido, Nicchi, Melilla e Paglia. L’emendamento riguarda la questione pensionistica “Opzione Donna”. Questi i fatti: la legge…

garda

Sostenibilità del Garda: riqualificare raccolta reflui

Sinistra Ecologia Libertà, in merito alla riqualificazione del sistema della raccolta dei reflui dell’area gardesana, ha presentato una interrogazione parlamentare per chiedere quali iniziative concrete il governo intenda porre in essere per la realizzazione del progetto nonché l’entità delle risorse che intende destinarvi. Il progetto, che insiste sia sulla sponda lombarda che su quella veneta, raccoglie le tre richieste principali proposte oramai da lungo tempo: – il sistema è da realizzarsi a ridosso della sede stradale anziché lungo la sponda del Lago, così come invece accadde con il vecchio collettore che ha deturpato siti importanti; – i collettori devono essere…

caorle

Caorle: cemento e intimidazioni

Il 23 dicembre 2013 il consiglio comunale di Caorle ha stralciato dal nuovo programma di governo un passaggio concordato nelle precedenti riunioni della giunta. In quel passaggio si faceva riferimento alla possibilità di rivedere l’intervento urbanistico delle cosiddette “Terme”, un piano edilizio che per l’Osservatorio ambiente e legalità dell’associazione Legambiente rappresenta “una speculazione di 240 mila metri cubi”, a ridosso del centro storico della cittadina veneziana. I consiglieri comunali Marco Favaro e Alessandro Borin hanno denunciato un fatto gravissimo: dietro alla decisione della giunta ci sarebbero pesanti minacce, anche di morte, indirizzate a loro – sostenitori del passaggio stralciato dal…